Trattamenti massoterapici

Bisogno di coccole?

Se vuoi dedicarti dei piaceri rigneneranti, di seguito le nostre proposte per farti ritrovare l'armonia con il tuo corpo.

HOT STONE
Massaggio rilassante con pietre laviche ed oli caldi per donare al corpo nuova energia e vitalità. Con questo massaggio si sciolgono contratture muscolari e si riattiva l’energia dei meridiani.

AYURVEDA
Massaggio con preziosi oli vegetali piacevolmente riscaldati. Scioglie le tensioni, rilassa e rafforza il sistema immunitario.

LINFODRENAGGIO
Indicato per alterazioni della circolazione linfatica con ristagni e gonfiori, ottimo rimedio per la circolazione e la cellulite.

RIFLESSOLOGIA PLANTARE
E' il massaggio che si occupa della pianta del piede, che rispecchia il nostro corpo. Massaggiando un determinato punto il rispettivo organo o sistema viene influenzato per azione riflessa.

​PINDASWEDA
Effettuato con fagottini contenenti erbe indiane sminuzzate e imbevuti di olio caldo, utilizzato principalmente per dare sollievo e rigenerare una schiena affaticata, in virtù delle proprietà lenitive e anti-infiammatorie delle erbe utilizzate. I principi che rendono efficace questo massaggio sono il calore dell’olio che aiuta la distensione della muscolatura contratta e al contempo favorisce la liberazione, da parte delle erbe officinali contenute nei tamponi, di principi attivi utili al rilassamento e all’azione anti-infiammatoria. Questo genere di massaggio viene quindi praticato principalmente in caso di affaticamento, dolore, stiramenti e anche per preparare un cliente a trattamenti più mirati.

DEEP MASSAGE
É una tipologia di trattamento che ha la scopo di sciogliere le contratture e nello stesso tempo, con manualità lente e profonde sulla fascia, tende a ristabilire il giusto tono muscolare migliorandone la funzione.
Migliora la postura e riallinea il corpo dando una piacevole sensazione, leggerezza e comfort.
Questo tipo di trattamento ha benefiche ripercussioni sullo stato emotivo; attraverso il riequilibrio posturale il corpo diventa più efficiente ed efficace.
È molto utile per lo sportivo in quanto ottimo decontratturante e in campo estetico ha dei benefici effetti sul portamento della persona rendendola più aggraziata e sicura di sé; migliora la nutrizione della pelle e libera dalle aderenze tissutali, favorendo la circolazione sanguigna e linfatica.

ANTISTRESS CINESE
Grazie a manovre rilassanti che agiscono soprattutto sui punti di tensione, allontana lo stress liberando nuove energie e donando armonia e benessere. Il massaggio Cinese Antistress è una terapia dolce che scaturisce da una tecnica antichissima che ne fa uno dei massaggi più richiesti nei centri specializzati autorizzati ad eseguirlo. All’interno del corpo scorre energia la quale incontra spesso blocchi che spesso ne inibiscono la libera circolazione e causano degli squilibri. Questi sono dovuti in genere alla repressione di desideri, impulsi, emozioni; giorno dopo giorno, inconsciamente, il corpo somatizza tutto ed è il momento in cui nasce uno stato di squilibrio tra Yin e Yang. Il Massaggio Cinese Antistress agisce sull’energia superficiale che scorre tra muscoli e tendini (energia Wei).
Possiamo così elencare alcune proprietà e funzioni del Massaggio Cinese :
- Azione rilassante
- Azione riattivante, stimolante, energizzante in soggetti carenti di energia
- Migliora la circolazione sanguigna e linfatica
- Riporta l’equilibrio energetico nei meridiani
- Stimola l’ossigenazione e gli scambi cellulari
- Favorisce la decontrazione del connettivo
- Drena i liquidi superficiali con effetto decongestionante e antiedematoso.

EMOLINFATICO
Massaggio emolinfatico è chiamato anche massaggio estetico poiché agisce efficacemente sugli inestetismi dovuti ad un microcircolo veno-linfatico rallentato. Il massaggio emolinfatico viene utilizzato per stimolare la circolazione sanguigna e la circolazione linfatica. Le manualità sono pensate appunto per favorire il reflusso dei liquidi del microcircolo veno-linfatico, e agiscono per lo più allo scopo di prevenire o intervenire e sulla formazione degli inestetismi dovuti alla ritenzione idrica.
Il ristagno di liquidi interstiziali, conseguenza di un evidente problema circolatorio, porta infatti spesso ad una diminuzione degli scambi cellulari e quindi ad una mancanza di nutrizione e di ossigeno nei tessuti, con conseguente accumulo di tossine, vere responsabili degli inestetismi come:
- PEFS (cellulite);
- inestetici cuscinetti della zona trocanterica e della culotte de Cheval;
- capillari evidente e problemi venosi importanti, come vene varicose e linfedema.


Vuoi saperne di più? Clicca qui e contattaci.

Oppure chiamaci allo 049.8669555